Lifestyle

Stati Uniti, i millennials non fanno più sesso

Al top pella classifica stilata dalla rivista Archives of sexual Behaviors ci sono gli over 70

Un dato allarmante arriva dagli Stati Uniti: i Millennials, i giovani per intenderci, con un’ età inferiore ai 30 anni non fanno più l’ amore. Piuttosto che dedicarsi ai piaceri della carne, le nuove generazioni trovano soddisfazione come, o forse anche più, nella condivisione di contenuti in Internet e nell’ apprezzamento social che ne deriva. Il sesso è bello ma può aspettare. La rivista Archives of Sexual Behavior, che ha monitorato l’attività degli statunitensi sotto le lenzuola tra il 1989 e il 2014, conferma questa tendenza: negli Anni Novanta in media i rapporti erano 62 durante i 12 mesi, ora sono 53. Un calo che diventa ancora più significativo nelle giovani coppie sposate: 56 volte all’anno, rispetto alle 67 contate nel 1990.

Il sesso sembra essere dunque diventato un accessorio troppo analogico che chiede, in tutti i sensi, di mettersi a nudo. Ma prima c’è Facebook, Netflix, un Pokémon da acchiappare o Instagram da aggiornare. Quello che è certo dunque è che oggi ci sono un sacco di relazioni dove lui e lei nemmeno si fanno una carezza, però riempiono i social di foto in cui si abbracciano, fanno vedere i succhiotti o si mostrano mezzi nudi a letto. Si vuole apparire sensuali, appetibili, provocanti, ma in un modo che è fine solo ad aumentare condivisioni e popolarità in rete.

Ma l’ analisi svolta dalla rivista non si ferma solo a questo. Oltre al dato che ai Millennials il sesso interessi meno che ai loro genitori, ce n’ è un altro, che molto probabilmente fa sorridere per certi versi ma che senza dubbio è un riflettore puntato sul fenomeno del “ declino del sesso”. Al top della classifica per fascia d’ età di quanti hanno rapporti sessualità regolarmente, ci sono gli over 70 le cui prestazioni dall’ ’89 al 2014 sono cresciute da 9 a 11 l’ anno. Loro “mi piace” lo dicono solo a letto.

 

LEGGI ANCHE  I 10 sport più praticati al mondo
Categorie
LifestylePrima Pagina

Commenta

*

*